Chi siamo

Capire la differenza fra saper nuotare ed essere acquatici, ottimizzare la salute fisica con un sano sviluppo psichico, rendere più profondo il legame fra genitori e figli, conoscere i processi fisiologici attivati e stimolati da questa pratica, valorizzare un’età insospettata per un proficuo avviamento all’attività sportiva: questi sono alcuni dei temi del percorso tracciato dagli ideatori del progetto Aquananda, che nasce dagli oltre vent’anni di esperienza di Boris Ginzburg prima in Russia, poi negli Stati Uniti e infine in Italia. Il lavoro in acqua della futura mamma dal concepimento al parto serve a far sfruttare al bambino fin dall’inizio della vita lo spazio acquatico, per attivare le sue capacità complessive così come continuerà a poter fare una volta nato. Viene poi spiegata nel dettaglio la tecnica vera e propria, con una serie di esercizi che spaziano dai primi movimenti in acqua ai giochi, fino all’immersione completa.

Mission

 

LO SPAZIO VITALE E IDRODIMENZIONE

Il movimento è parte della nostra vita. Se osserviamo lo sviluppo prenatale, il feto inizia a muoversi alla prima settimana di vita, il movimento è parte dello sviluppo che in uno spazio vitale quale l’utero materno e nella situazione biologica ottimale sviluppa via via un movimento sempre più complesso. Se ne deduce che sviluppo e movimento vanno di pari passo. La vita dell’essere umano senza movimento e senza esigenza motoria porta il nostro corpo verso un irreversibile stato di complicazioni, la psicomotricità con il metodo Accademia Aquananda, come esperienza di recupero dello spazio vitale in acqua a temperatura controllata, agevola la preparazione e le opportunità del movimento del paziente al passaggio della fisioterapia a terra, migliorandone il tono muscolare le prestazioni respiratorie e lo stato di benessere generale.

CURRICULUM dott. BORIS GINZBURG

Nato a Mosca nel 1954. E’ laureato in cibernetica e in matematica applicativa.
In vari centri di ricerca sovietici ha costruito modelli matematici per conto di biologi ,medici ed ingegneri . Negli anni 80 ,con Igor Tcharkovsky ,accademico delle scienze di Mosca, ha lavorato in
progetti di ricerca sugli effetti dell’immersione del corpo in acqua e sulla sua reazione all’assenza di gravità nello spazio.
Nel ‘91 si è trasferito in California e dal ‘93 risiede in Italia in Versilia dove ha elaborato una metodica personale sull’idromotricità nei bambini e per la gravidanza a cui ha dato il nome di “Progetto Aquananda”. Svolge la sua attività di operatore di acquaticità per bimbi abili e diversamente abili e per gli adulti in diverse strutture pubbliche e private, tra cui il centro
Don Gnocchi di Marina di Massa ed il Cardinale Ferrari di Parma- Fontanellato (dal 2010).

Alla Clinica S.Chiara di Firenze per diversi anni anni (dal 2000) è stato usato usato il metodo Aquananda per la preparazione al parto.,prima con collaborazione attiva del drott. Ginzburg e poi in maniera autonoma .

Ha collaborato con la Federazione Italiana Nuoto (C.R.L.) e con il Movimento per il Parto Attivo (M.I.P.A.) ; con il C.N.R. ha portato avanti un progetto di ricerca per bambini cardiopatici presso l’Ospedale O.P.A. di Massa che è stato presentato al 9°congresso del Council of cardiovascular nursing and allied – Dublino 24-25 Aprile 2009

Ha presentato relazioni sul tema dell’acquaticità infantile in vari convegni nazionali ed internazionali :
ANEP Italia:”Dalla preparazione al parto all’educazione prenatale” Convegno Internazionale Parma 19/11/1994

HOMO SAPIENS :” Coplanet 96” Convegno Internazionale , Viareggio 21/30 Giugno 1996

CASA DI CURA S:CHIARA :“Corso di assistenza al Parto in acqua” Firenze 4/6/2000

M.I.P.A. :” In Acqua” Convegno Internazionale Massa-Carrara 25/27 Ottobre 2003
AUSL Bari 3 : Nascere oggi” Corso di formazione24/25 Settembre 2004

CAMERA DEI DEPUTATI Auditorium “Sala delle Colonne “ Palazzo Marini : “La prevenzione non farmacologica : l’alta tecnologia al servizio dei cittadini anche con assistenza domiciliare “ Roma 19 Aprile 2005

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MEDICI DELLO SPORT:” Attività fisico sportiva e patologia Neuromuscolare”. XXI Congresso Nazionale Università di Chieti 19/22 Giugno 2005

ACQUARELLA : “Primo Congresso per l’attività acquatica per la prima infanzia “ Torino

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE circoli La Spezia e Massa Carrara

Convegno Nazionale “ Mare Ambiente Movimento Salute” 19/10/05 Fortezza del Mare –Porto Venere

OSPEDALE GRASSI Roma-Ostia Convegno Regionale Società Italiana Pediatria 7/8 Aprile 2006 Relazione “Aquananda –Slides di presentazione di un percorso lungo la via dell’acqua”.

Ha scritto in collaborazione con il dr. Andrea Lucca ,pediatra, il libro “Aquananda : un percorso di sviluppo lungo la via dell’acqua” edizioni Tecniche Nuove Mi 2004.